Anna Vetere

La Calabria: da periferia a luogo di riscatto

Disponibilità: Disponibile

€ 15,00
O

La Calabria: da periferia a luogo di riscatto

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

Come può la Calabria, terra di frontiera e periferia esistenziale del Mondo, divenire oggi, in una società in crisi, luogo di riscatto per i tanti calabresi che vivono situazioni emarginanti? Quali orizzonti di libertà e speranza si intravedono tra i tanti problemi irrisolti vecchi e nuovi e le numerose contraddizioni con cui la Calabria continua a fare i conti? Questo libro introduce ad una lettura accurata e scientifica della realtà locale, piagata dalla disoccupazione giovanile e dal «cancro esiziale» che è la ’ndrangheta. Rimanda e riconduce l’analisi ai valori e ai principi della Dottrina Sociale della Chiesa e del Magistero sociale dell’Episcopato calabro impegnato nella costruzione di una coscienza civile contro la cultura dell’illegalità, non occultando le ombre che talvolta ne hanno offuscato l’impegno. Fa emergere le tipicità, le risorse, le tante potenzialità di questa terra e dei suoi abitanti, da riscoprire e valorizzare per innescare un dinamismo di reale cambiamento: identità, ethos, religiosità popolare diventano punto di riferimento per la Chiesa calabrese che, accogliendo il monito di Papa Francesco (Evangelii gaudium, n. 20), sceglie di dirigersi e di abitare nelle periferie per attuare una prassi liberata e liberante.

Autore Anna Vetere
Anno 2015
ISBN 9788888948898
Pagine 148
Acquista ebook No