Pina Sirianni Artese

Etica del femminile nella scuola di Pitagora

Disponibilità: Disponibile

€ 12,00
O

Etica del femminile nella scuola di Pitagora

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

Un prezioso patrimonio di scrittura femminile recuperato attraverso un accurato lavoro di ricerca che ne rivela il valore storico come fatto eccezionale per la cultura ellenica. Lo scenario è quello dell’apertura alle donne della “Scuola Italica” di Pitagora. È dalla vicina Samo che, intorno al 536 a.C., Pitagora giunge a Crotone, laddove inizia la sua opera di rigenerazione socio-politica della città. Un progetto di rinnovamento che pone in primo piano la responsabilità soggettiva abbandonando la concezione di attribuzione di ogni comportamento umano al Fato o agli Dei. Ecco il teorema dell’etica fondata sulla sapienza. E Pitagora non consente che le donne, sulla cui intelligenza non nutre alcun pregiudizio, rimangano escluse dalla svolta storica. Testimonianze di questo universo femminile proiettato nella nuova dimensione di affermazione del proprio essere, i dialoghi delle allieve di Pitagora in frammenti epistolari di cui l’autrice del libro ci regala anche i testi originali.

Autore Pina Sirianni Artese
Anno 2013
ISBN 9788875742676
Pagine 84
Acquista ebook No