Angela Maida, Eliana Iorfida (a cura di)

Il tesoretto di Soverato nei documenti di Paolo Orsi

Disponibilità: Disponibile

€ 19,00
O

Breve descrizione

Il testo, frutto di un attento lavoro di ricerca sui documenti originali conservati presso l’Archivio Storico della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria, vuole apportare un ulteriore contributo conoscitivo alla storia antica di Soverato, del suo territorio e dei preziosi rinvenimenti archeologici che questo ha restituito nel corso degli anni.

Il tesoretto di Soverato nei documenti di Paolo Orsi

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

La presentazione del volume vuole tributare un omaggio alla figura dell’archeologo roveretano dal quale lo stesso Gruppo Archeologico trae il proprio nome, in occasione del 150° anniversario dalla sua nascita. Il grande Paolo Orsi, primo Soprintendente della Calabria, è infatti uno dei principali protagonisti del fitto carteggio intercorso tra lo scopritore del tesoretto, tale Giacomo Maida, e l’autorità competente, al fine di quantificare e classificare la scoperta fortuita avvenuta in località Mortara-Sopralupo nel 1915. Il lavoro si articola in due parti: la prima, volta ad inquadrare la vicenda nei suoi tratti storico-culturali, talvolta anche pittoreschi, consta di un contributo della Storica dell’Arte Manuela Alessia Pisano, teso a tratteggiare un puntuale profilo dell’Orsi e della sua attività in Calabria; il testo di Angela Maida e Raffaele Riverso, invece, contestualizza la scoperta nell’ambito del territorio comunale di Soverato ed introduce alla trascrizione dei documenti originali dell’epoca. La seconda parte concerne lo studio e la catalogazione del ripostiglio monetale vero e proprio, ad opera dell’Archeologo e Numismatico Alfredo Ruga. Le 32 monete d’argento, rappresentative di tutte le principali poleis della Magna Grecia e datate agevolmente al periodo ellenistico (fine IV - inizio III secolo a.C.), costituiscono un esempio molto importante di “ripostiglio” generato per tesaurizzare una piccola fortuna in un delicato periodo d’instabilità politico-sociale per il territorio, a cavallo delle prime avvisaglie di romanizzazione della Calabria Ionica.
Autore Angela Maida, Eliana Iorfida (a cura di)
Anno 2010
ISBN 9788875742171
Pagine 108
Acquista ebook N/A